Questo portagioielli in cuoio con perlé d’oro è un richiamo diretto al celeberrimo dipinto di Sandro Botticelli, la “Nascita di Venere”, conservato alla Galleria degli Uffizi di Firenze. La sua forma a conchiglia trae ispirazione da quella su cui la Venere poggia. 

 

 

 

 

 

 

L’interno del portagioielli è ispirato ad un particolare di un altro dipinto di Sandro Botticelli, “La Primavera”, anch’esso conservato alla Galleria degli Uffizi di Firenze. Esso riprende il motivo floreale della veste di Flora, la dea della primavera, così come la bambolina. 

Questo prodotto è stato realizzato in collaborazione con Bruna De Concilio, che ha creato la bambolina, in occasione del progetto promosso dalla Regione Toscana “La Galleria dell’Artigianato”.

Il cuscino di cuoio è stato realizzato traendo ispirazione dalle Cappelle Medicee, in particolare dal sarcofago di Ferdinando I de’ Medici, su cui si trova il corrispondente in marmi colorati e alabastro.

L’album fotografico e la cornice sono ispirati ai motivi della veste di Erodiade, nel dipinto di Bernardino Luini conservato nella Galleria degli Uffizi di Firenze. Questi sono due degli oggetti creati in occasione del Progetto MuseoMuseo del 1996, che trae origine dalle prospettive della Legge Ronchey per la produzione e la commercializzazione di oggetti ispirati al patrimonio artistico, per collegare artigianato e arte.